Happy Birthday WishesFree WordPress Themes

Comunicazione del Presidente: differimento Assemblea Soci

//Comunicazione del Presidente: differimento Assemblea Soci

Comunicazione del Presidente: differimento Assemblea Soci

Carissimi Soci di AVAS-FIDAS Monregalese,

Come saprete, entro il mese di aprile la nostra Associazione avrebbe dovuto convocare la propria assemblea dei soci per due importanti momenti associativi: l’approvazione del Conto Consuntivo 2019 e l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo per il quadriennio 2020/2023

Purtroppo, l’attuale situazione di emergenza sanitaria non ci consente di procedere con la convocazione entro il mese di aprile. 

Il decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 (c.d. Cura-Italia) prevede, in via generale e per il periodo emergenziale definito con la deliberazione del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 (31 gennaio 2020 – 31 luglio 2020, salvo proroghe), la possibilità per le associazioni che non abbiano regolamentato e determinato nei rispettivi statuti modalità di svolgimento delle sedute in videoconferenza, che i propri organi si possano riunire con tali modalità, nel rispetto di criteri di trasparenza e tracciabilità previamente fissati, purché siano individuati sistemi che consentano di identificare con certezza i partecipanti nonché adeguata pubblicità delle sedute, ove previsto, secondo le modalità individuate da ciascun ente. La disposizione introduce la possibilità di derogare alle modalità di riunione stabilite da ciascuno statuto per tutti gli organi sociali: assemblea degli associati, organo di amministrazione, organo di controllo, altri organi previsti dagli statuti (art. 73, comma 4). Tale possibilità, da faq esplicita sulla pagina del sito del Governo “Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal Governo”, è data anche per le assemblee per il rinnovo di organi elettivi in scadenza delle associazioni.

È però evidente l’impossibilità per AVAS-FIDAS di percorrere la via data dall’art. 73 sopra citato per il numero elevato di soci che non consente di ottemperare a tutti i requisiti richiesti.

Tuttavia, sempre il decreto c.d. Cura-Italia, prevede che per l’anno 2020, le organizzazioni non profit (di volontariato, di promozione sociale e Onlus e tutti gli altri enti non profit in base all’emendamento approvato al Senato che amplia le categorie ricomprese nell’estensione dei termini di approvazione dei bilanci) possono approvare tali bilanci entro il 31 ottobre 2020, anche in deroga alle eventuali previsioni di leggi statali o regionali, regolamenti o dello statuto (art. 35, comma 3).

Pertanto, in ottemperanza alle disposizioni di tutela e salvaguardia dettate dal Governo, l’assemblea dei soci sarà convocata non appena sarà possibile riunire i soci di AVAS-FIDAS. In tale occasione, sarà posto in approvazione il Conto Consuntivo 2019 e si procederà all’elezione nuovi organi Associativi quadriennio 2020/2023. 

Le cariche attuali quindi in questo momento continuano il loro operato a favore dei soci della nostra O.D.V. 

Nell’attesa di migliori sviluppi, l’occasione è gradita per porgere i più cordiali saluti.

Il Presidente

Giovanni Mauro Benedetto

By | 2020-04-28T12:38:25+00:00 28 Aprile, 2020|News|Commenti disabilitati su Comunicazione del Presidente: differimento Assemblea Soci

About the Author: